domenica 1 aprile 2018

Wi-fi gratis nelle città europee


La Commissione europea ha creato il programma WiFi4EU per finanziare le spese dell'infrastruttura wireless per realizzare hotspot Wi-Fi con accesso gratuito per i cittadini.


Il programma è destinato ad amministrazioni pubbliche, biblioteche, aziende sanitarie e altri enti che offrono servizi pubblici. 


Il programma WiFi4EU è aperto agli organismi della pubblica amministrazione come comuni, biblioteche pubbliche e aziende sanitarie dell'Unione Europea e Norvegia, Islanda e Liechtenstein. 


Il primo bando sarà riservato alle amministrazioni comunali. Il budget complessivo del programma è 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2020. 


La prima fase è prevista per il primo semestre del 2018 e prevede l'assegnazione di 20 milioni di euro. 


La selezione avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. 


Ogni comune dovrà presentare la domanda online e, se verrà approvata, riceverà un voucher per finanziare le spese dell'infrastruttura hardware e la relativa installazione.

 

I candidati dovranno sostenere le spese di connettività (accesso a Internet) e del supporto per almeno 3 anni.

sabato 24 marzo 2018

Creare un blog professionale gratuito

Creare un blog gratuito su un dominio di secondo livello per diventare un blogger professionista.

La prima cosa da fare è registrare un dominio personalizzato in modo che il vostro link dove si trova il vostro blog sia del tipo www.latiano.tk oppure altre estizioni, senza avere link di  terzo livello tipo tonypuma.bogspot.com.

Molte persone pensano che bisogna acquistare un hosting per avere il blog con dominio personalizzato e passare a un CMS come Wordpress.

Nulla di più sbagliato, avendo un account gmail si può utilizzare la piattaforma blogger che non richiede di pagare alcun server hosting.

Prima di tutto consiglio di registrare gratuitamente il vostro nome di dominio in freenom oppure domini a pagamento.
 Freenom - Un Nome per Tutti
Una volta ottenuto il dominio, la storia vale anche per domini già acquistati in passato, bisogna comunque configurarlo per farlo funzionare in blogger.

Questa procedura che prima era automatica e gestita da google stessa, adesso va fatta manualmente.

In qualsiasi provider di nome di dominio (il registrar) dove si acquistano l' indirizzo del blog personalizzato, troverete un pannello di gestione dei parametri DNS che sono quelli che ci interessano.

Un esempio su freenom, dopo aver fatto il login all' account personale bisogna cliccare Services selezionare la voce My Domains dopo Manage Domain scegli Manege Freenom DNS, inserire parametri DNS di google.

Nel Manege Freenom DNS, ma la configurazione vale per qualsiasi altro provider domini, le configurazioni di blogger.com sono 3 nomi record A un record CNAME, TXT.

Copia e incolla i nomi record, CNAME tranne il TXT deve essere utilizzato il tuo:

Name Type TTL Target
A
A
A
CNAME
TXT

Entra in blogger cliccare impostazioni di base inserisci il tuo nome di dominio, comincia a creare un blog accattivantee adatto a te.

Scegli uno dei modelli di facile uso, che offrono tutti layout flessibili e centinaia di immagini di spondo, oppure progetta qualcosa di nuovo.

Guadagna con il tuo blog ricevi un compenso per il tuo lavoro.

Google AdSense può mostrare automaticamente annunci mirati e pertinenti sul tuo blog e tu potrai trasformare in reddito la pubblicazione di ciò che ami.